Integratore inositolo vitamina B8 dove lo compro | Guida Completa all’Acquisto 2020

L’inositolo è una sostanza che si trova naturalmente negli agrumi e in molti alimenti ricchi di fibre (come fagioli, riso integrale, mais, semi di sesamo e crusca di grano). È anche venduto sotto forma di integratore di inositolo e utilizzato come terapia complementare per trattare una vasta gamma di condizioni mediche, compresi i disturbi del metabolismo e dell’umore.

L’inositolo è spesso indicato come vitamina B8, ma non è in realtà una vitamina. È un tipo di zucchero che influenza la risposta insulinica e diversi ormoni associati all’umore e alla cognizione. L’inositolo ha anche proprietà antiossidanti che combattono gli effetti dannosi dei radicali liberi nel cervello, nel sistema circolatorio e in altri tessuti del corpo.

D-chiro-inositolo, esafosfato di inositolo (spesso indicato come “IP6”) e il composto mio-inositolo sono gli integratori di inositolo più utilizzati. Sono generalmente considerati sicuri se assunti in modo appropriato.
Comunemente noti come

inositolo
D-chiro-inositolo
esafosfato di inositolo (o “IP6”)
mio-inositolo

Benefici per la salute

Alcuni ritengono che l’inositolo rallenti la progressione del morbo di Alzheimer e prevenga alcuni tipi di cancro. Alcune persone usano l’inositolo anche per promuovere la crescita dei capelli o superare l’insonnia. La ricerca, tuttavia, è carente.

Secondo le ultime ricerche, l’inositolo può essere utile per alcuni disturbi, tra cui problemi di salute mentale, PCOS e disturbi metabolici. Ecco uno sguardo più attento alla scienza.

Integratore inositolo vitamina B8 dove lo compro

EN Myo Inositol 1000mg con Acido Folico e Cromo | 90 Capsule Vegane e Vegetariane | Integratore Donna Fertilità Femminile | Per Trattare i Sintomi della PCOS | Non OGM e Senza Glutine
  • SENZA RIEMPITIVI O LEGANTI ARTIFICIALI - Ogni dose giornaliera pari a 2 capsule fornisce 1000 mg di inositolo. Formulato per non...
  • SUPPORTO NATURALE PER LA FERTILITÀ. Inositolo ed acido folico sono usati da lungo tempo per supportare livelli ormonali ottimali per...
  • RIDUCE LA CONFUSIONE MENTALE. L'inositolo si trova in alta concentrazione nel cervello, dove migliora la capacità dei...
  • PRODOTTO NEL REGNO UNITO IN STRUTTURE CERTIFICATE ISO. Il nostro team di esperti nel Regno Unito utilizza solo ingredienti di altissima...
  • L’IMPEGNO DI PER IL BENESSERE MENTALE DI EN. Il nostro obiettivo è di fornire ad ogni singolo cliente integratori della massima...
Inositolo (mio-inositolo) in polvere 300g, Chiamato anche vitamina B8, Alto assorbimento, VEGAN, Senza magnesio stearato o cattivi additivi, NON-OMG, Includi Scoop gratuito,Prodotto in Galles
  • ✔ L'AVANGUARDIA SENZA CONSERVANTI DAL 1998 - Health Leads è una piccola azienda a conduzione familiare con sede nella splendida...
  • ✔ INOSITOL - È una molecola di carboidrati naturali che i nostri corpi producono dal glucosio. Alcuni individui purtroppo non...
  • ✔ INGREDIENTI DI QUALITÀ SUPERIORE - Ci teniamo a sapere ciò che metti nel tuo corpo, ed è per questo che vendiamo solo prodotti...
  • ✔ ACQUISTA CON CONFIDENZA - Gli integratori alimentari Health Leads UK sono tutti prodotti in Galles secondo standard rigorosi. Sei...
Inositolo + Acido Folico per la Fertilità nelle Donne | Vitamina B9 | Integratore Naturale per la sindrome dell'ovaio policistico | Essenziale durante la Gravidanza | 120 Capsule - AQUISANA
  • INOSITOLO NATURALE AL 100%- È una molecola di carboidrati naturali che il nostro corpo produce a partire dal glucosio. Alcune persone...
  • ESSENZIALE PER LE DONNE: Prodotto per donne con sindrome dell'ovaio policistico (PCOS): con la sua formula speciale per PCOS, le...
  • COS'È L'ACIDO FOLICO? Nota anche come vitamina B9, è una vitamina idrosolubile del complesso di vitamine B, necessaria per la...
  • MAGGIORE FERTILITÀ: L'acido folico è necessario per la fertilità sia degli uomini che delle donne, negli uomini è fondamentale per...
  • MASSIMA QUALITÀ E GARANZIA - Aquisana dispone di prodotti di altissima qualità realizzati in uno dei più importanti laboratori...

 

Inositolo per Umore e disturbi d’ansia

Si ritiene che l’inositolo migliori la depressione, l’ansia e altri disturbi mentali, stimolando la produzione degli ormoni “feel-good” serotonina e dopamina. L’ipotesi è ampiamente supportata da ricerche in cui le concentrazioni di mio-inositolo nel sangue è suggerito un marcatore affidabile per la depressione clinica.

I benefici sono stati riscontrati soprattutto nelle persone con disturbo di panico (PD) in cui la depressione è comune.

Un certo numero di altri studi hanno studiato l’uso di inositolo con inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina (SSRI) usati per trattare una varietà di disturbi depressivi e d’ansia.

Inositolo e Disturbi metabolici

Ci sono prove che suggeriscono che l’inositolo può correggere i disturbi metabolici che contribuiscono allo sviluppo di alta pressione sanguigna, diabete e sindrome metabolica.

Uno studio pilota del 2016 pubblicato sull’International Journal of Endocrinology ha riportato che le persone con diabete di tipo 2 somministrato mio-inositolo e d-chiro-inositolo al giorno insieme ai loro farmaci anti diabete hanno avuto un calo significativo nel loro glucosio nel sangue a digiuno (192,6 mg/dL fino a 160,9 mg/dL) e A1C (8,6 per cento fino al 7,7 per cento) dopo tre mesi.

Un altro piccolo studio pubblicato sulla rivista Menopause ha suggerito che il mio-inositolo può aiutare nel trattamento della sindrome metabolica nelle donne in postmenopausa. Secondo la ricerca, le donne assegnate a sei mesi di integratori di mio-inositolo hanno sperimentato miglioramenti significativamente maggiori nella pressione sanguigna e nei livelli di colesterolo rispetto alle donne che hanno fornito un placebo.

Quando trattate con mio-inositolo, le donne con sindrome metabolica hanno registrato un calo dell’11% della pressione sanguigna diastolica, un calo del 20% dei trigliceridi e un aumento del 22% del colesterolo “buono” ad alta densità delle lipoproteine (HDL).

Tutti questi valori si traducono in un miglioramento della sindrome metabolica e in una diminuzione del rischio di malattie cardiovascolari.

Inositolo e Sindrome dell’ovaio policistico (PCOS)

Il D-chiro-inositolo può aiutare a gestire la PCOS, secondo un piccolo studio pubblicato su Endocrine Practice. Per questo studio, a 20 donne con PCOS è stato somministrato un placebo o 6 grammi di D-chiro-inositolo una volta al giorno per 6-8 settimane.

I risultati hanno rivelato che D-chiro-inositolo ha contribuito a trattare diverse anomalie associate con PCOS, tra cui la pressione alta e livelli elevati di grassi nel sangue. Inoltre, elevati livelli di testosterone (coerente con gli squilibri ormonali legati alla PCOS) è diminuito del 73 per cento rispetto allo 0 per cento per quelli dati un placebo.

In generale, una normalizzazione degli equilibri ormonali si traduce in un miglioramento dei sintomi della PCOS.

Altri vantaggi

L’inositolo è utile per ridurre i sintomi della psoriasi nelle persone che assumono litio, un farmaco comunemente prescritto per trattare il disturbo bipolare, depressione, schizofrenia e disturbi alimentari. A seconda dell’uso, la psoriasi indotta da litio può colpire ovunque dal 3 per cento al 45 per cento degli utenti.

Inositolo e Possibili effetti collaterali

L’inositolo è generalmente considerato sicuro negli adulti. Gli effetti collaterali, se presenti, tendono ad essere lievi e possono includere nausea, mal di stomaco, stanchezza, mal di testa e vertigini. La maggior parte degli effetti collaterali si verificano con dosi superiori a 12 g al giorno.

Gli effetti metabolici dell’inositolo possono non essere adatti a tutti. Anche nelle persone con diabete, l’uso prolungato o l’uso eccessivo di inositolo può portare a ipoglicemia (basso livello di zucchero nel sangue).

Anche se ci sono alcuni studi che suggeriscono che l’inositolo può essere utile nella malattia bipolare, c’è anche preoccupazione su di esso possibilmente causando un episodio maniacale o ipomaniacale. Uno studio attuale NIH sta valutando l’effetto dell’esafosfato di inositolo nei soggetti con disturbo bipolare.

C’è anche qualche preoccupazione che alte dosi di inositolo esafosfato possono ridurre la capacità del corpo di assorbire zinco, calcio, ferro e altri minerali essenziali, innescando una carenza nutrizionale anche se si sta mangiando una dieta equilibrata.

Dosaggio e preparazione

Gli integratori di inositolo sono venduti in compresse e capsule. Non vi è alcuna indennità giornaliera raccomandata per l’inositolo e non vi è alcun programma di dosaggio standardizzato.

I produttori raccomandano le seguenti dosi per sostenere le condizioni individuali:

Sindrome metabolica: 2 grammi due volte al giorno
PCOS: 2 grammi due volte al giorno
Psoriasi legata al litio: fino a 6 grammi una volta al giorno
Attacchi d’ansia e di panico: fino a 12 grammi al giorno

Cosa cercare

Ampiamente disponibili per l’acquisto online, gli integratori di inositolo si trovano anche nei negozi di alimenti naturali e in quelli specializzati in integratori alimentari.

Posso prendere l’inositolo dal cibo?

Sì! Gli alimenti ricchi di inositolo offrono anche fibre e sostanze nutritive necessarie per una buona salute a lungo termine. Questo include frutta, fagioli, cereali e noci. Cantalupo, avena, crusca e agrumi (oltre ai limoni) sono particolarmente ricchi di mio-inositolo. Cucinare o congelare frutta e verdura riduce il loro contenuto di inositolo. C’è pochissimo inositolo nel latte o nello yogurt.

L’inositolo può curare l’autismo?

Mentre l’inositolo è a volte pubblicizzato come un trattamento per l’autismo, non ci sono prove scientifiche a sostegno di queste affermazioni. Può, tuttavia, aiutare ad alleviare i sintomi dell’ansia, una comune co-morbilità dell’autismo.

L’inositolo farà ricrescere i peli?

L’integratore è spesso pubblicizzato come cura per diradamento dei capelli e calvizie, ma la ricerca è carente. Ci sono alcune prove che l’inositolo aiuta a ridurre il testosterone e l’equilibrio ormonale nelle donne con PCOS, che può aiutare a invertire il diradamento dei capelli associati alla condizione.

Alimenti a base di inositolo

L’inositolo è il più promettente come integratore per sostenere i livelli di insulina, in particolare nelle donne con la sindrome dell’ovaio policistico (PCOS) e il diabete di tipo 2. L’integrazione di inositolo può anche aiutare ad alleviare i sintomi della PMS (sindrome premestruale) e della PMDD (disordine disforico premestruale).

Negli studi di ricerca clinica, l’integrazione di inositolo è costantemente ed altamente efficace per migliorare tutti i seguenti sintomi della PCOS e del diabete di tipo 2:

Peso e composizione corporea
Ovulazione e fertilità
Secrezione di insulina
Sensibilità all’insulina
Livelli di glucosio nel sangue
Livelli di colesterolo
Trigliceridi
Diabete gestazionale
Irsutismo
Livelli di estrogeno e testosterone

 

Inositolo Disturbi d’ansia e di panico

Ci sono stati meno studi effettuati sui benefici dell’inositolo per i disturbi d’ansia rispetto alla PCOS, ma non sono meno promettenti. Studi di ricerca hanno dimostrato che alte dosi di inositolo possono diminuire i sintomi dell’ansia, compresi gli attacchi di panico. Alcune ricerche suggeriscono che gli effetti dell’inositolo sono paragonabili al farmaco fluvoxamina (Luvox) per il trattamento degli attacchi di panico.

Inositolo Disturbo Ossessivo-Compulsivo

Simile ai disturbi d’ansia, l’integrazione di inositolo ha ridotto significativamente i sintomi del disturbo ossessivo-compulsivo (OCD) negli studi clinici psichiatrici.

 

L’inositolo può essere efficace anche come trattamento supplementare per le seguenti condizioni:

Schizofrenia
Malattia di Alzheimer
Autismo
Depressione
Dolore al nervo diabetico
Disturbo da deficit di attenzione e iperattività (ADHD)
Cancro
Crescita dei capelli
Colesterolo alto
Insonnia
Metabolizzazione dei grassi

Fonti di Inositolo

Come già detto in precedenza, l’inositolo si trova in natura in alcuni alimenti, ma in livelli abbastanza bassi. I livelli più alti di inositolo si trovano di solito nei cereali integrali e negli agrumi.

Fonti alimentari comuni

Arance
Pompelmo
Prugne secche
Grandi fagioli del nord
Fagioli della Marina
Grano macinato a pietra
Fiocchi di crusca

L’inositolo è talvolta commercializzato come vitamina B8 – tuttavia, così è una sostanza chiamata AMP (monofosfato di adenosina). Assicuratevi di cercare integratori specificamente etichettati inositolo o mio-inositolo.

Ho bisogno di un supplemento di inositolo?

L’inositolo è una psuedovitamina e non è fondamentale per le funzioni umane. Tuttavia, come si è visto nella terapia al litio a lungo termine, l’esaurimento dell’inositolo può portare alla psoriasi. Dati i promettenti risultati di studi clinici per condizioni che vanno dai problemi di fertilità e disturbi metabolici alle condizioni comportamentali e neurologiche, l’integrazione di inositolo dovrebbe essere presa in forte considerazione per chiunque abbia problemi con queste condizioni.

Ultimo aggiornamento 2020-07-15 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Forse ti interessa anche: