Nikka Coffey Whisky
(Last Updated On: Gennaio 1, 2023)

Il Nikka Coffey Whisky è un whisky a base di cereali in stile giapponese. La distilleria Nikka ha sede a Coffey Stills e utilizza grani accuratamente selezionati per produrre i suoi whisky. Per la produzione dei whisky viene utilizzato anche il carbone Betulla Bianca. Il sito web di Nikka fornisce informazioni sul whisky e sui suoi ingredienti.

Nikka Coffey Grain
Se siete appassionati di whisky di cereali, amerete il Nikka Coffey Grain Whisky. Questo scotch leggero è uno dei best seller di Nikka, non solo a livello nazionale, ma anche internazionale. Questo whisky ha un sapore leggero e fruttato e un prezzo che si aggira tra i settanta e i cento dollari.

Questo whisky, ottenuto da una miscela di mais al 95% e di orzo al 5%, ha un aroma e un palato dolci. Contiene note di pesca, vino al miele, cannella e camomilla, oltre a un pizzico di quercia. Il suo finale morbido vi lascerà soddisfatti.

Il whisky di grano Nikka Coffey è prodotto nella distilleria Miyagikyo con alambicchi di rame importati dalla Scozia nel 1963, che producono un whisky più complesso dei moderni alambicchi a colonna. Il whisky viene poi invecchiato in botti di rovere tradizionali per garantire il massimo del sapore e della complessità. Tra gli aspetti migliori del Nikka Coffey Grain Whiskey c’è il suo profilo gustativo unico, reso possibile dalla combinazione di orzo maltato, mais e acqua.

Il Nikka Coffey Grain Whisky è un eccezionale whisky single grain prodotto dalla distilleria Miyagikyo di Sendai, in Giappone. Questo Whisky single grain è prodotto esclusivamente in Giappone, dove viene prodotto presso la distilleria Miyagikyo. Nel 1963 Nikka ha importato dalla Scozia gli alambicchi Coffey, una caratteristica unica per un whisky di singolo cereale. Gli alambicchi Coffey sono stati progettati da Aeneas Coffey in Scozia nel 1830.

Da tempo l’industria del whisky giapponese cerca di imitare le caratteristiche dei whisky scozzesi, ma ci sono regole che impediscono al Nikka Coffey di essere classificato come whisky giapponese. Oltre a essere più morbido, questo whisky giapponese ha una dolcezza più intensa. Ha anche una finitura sottile e un finale candito.

Fondata nel 1934, Nikka è un noto whisky giapponese. Il fondatore dell’azienda, Masataka Taketsuru, ebbe l’opportunità di studiare il whisky in Scozia. Questo viaggio lo portò a diventare il primo giapponese a padroneggiare l’arte della produzione del whisky. Si iscrisse ai corsi di chimica dell’Università di Glasgow e poi fece un apprendistato in tre distillerie scozzesi. Questo gli ha permesso di imparare dagli artigiani e di diventare un esperto del settore.

Ultimo aggiornamento 2023-09-14 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API