Olio di borragine: perché fa bene alla pelle

A bowl of borage oil with blooming borage plant

L’olio di borragine è un eccellente ingrediente naturale per la cura della pelle che offre molti benefici. Può lenire la pelle secca e matura, ammorbidendola e nutrendola. Inoltre, aiuta a prevenire la perdita di acqua dalla pelle e la rende più soda. È inoltre ricco di antiossidanti e fitosteroli. Continuate a leggere per scoprire perché l’olio di borragine è così ottimo per la vostra pelle.

che cos’è
L’olio di borragine si ricava dai semi della pianta Borago officinalis. L’olio di semi ha un’ampia gamma di proprietà benefiche e può essere un’ottima aggiunta alla vostra dieta. Viene comunemente utilizzato come integratore antinfiammatorio e anti-invecchiamento. Tuttavia, presenta alcuni rischi, per cui è necessario consultare il proprio medico curante prima di assumerlo.

Gli studi dimostrano che l’olio di borragine può alleviare l’infiammazione. Questo è utile per le condizioni della pelle, come l’eczema e la psoriasi. È anche usato per trattare la pelle secca e migliorare la salute della pelle in generale. Può essere applicato sulla pelle come crema per la notte e risciacquato al mattino.

L’olio di borragine contiene acido gamma-linolenico (GLA), un acido grasso essenziale omega-6 che svolge un ruolo importante per la salute umana. Aiuta a mantenere la funzione del sistema immunitario, sostiene il cervello e mantiene un metabolismo sano. È stato anche scoperto che migliora la salute della pelle e la crescita dei capelli. È importante capire che il nostro corpo non è in grado di produrre naturalmente questo composto, quindi è importante assumere integratori che lo contengano.

L’olio di borragine può essere consumato sotto forma di capsule o in forma classica come liquido o olio. Può essere aggiunto a zuppe, frullati e insalate. L’olio di borragine può anche essere aggiunto ai prodotti per la cura della pelle, come creme, creme idratanti e detergenti. Viene spesso utilizzato in aromaterapia, poiché è altamente assorbibile e si fonde bene con altri oli. Ha proprietà antinfiammatorie, antiossidanti e idratanti.

Sebbene i benefici dell’olio di borragine siano molti, può anche avere effetti collaterali negativi. Alcune persone possono avere problemi digestivi, eruzioni cutanee o mal di testa. Inoltre, alcuni tipi di olio di borragine contengono tossine che possono influire sul fegato. Pertanto, prima di assumere l’olio di borragine, è necessario discutere con il proprio medico della propria salute.

produzione
L’olio di borragine è un olio vegetale altamente nutritivo che contiene dal 20 al 25% di acido gamma linolenico. Questo olio viene estratto dai semi della pianta di borragine, un membro della famiglia delle boraginacee. Ha un sapore decisamente simile a quello del cetriolo e viene spesso chiamata “erba del cetriolo”. Altri nomi della borragine sono gioia del cuore, stella del cielo azzurro e fiore del piacere.

La pianta di borragine è coltivata in molti paesi, tra cui Canada, Regno Unito e Nuova Zelanda. I prezzi dell’olio di borragine sono volatili e possono fluttuare in base alla domanda e all’offerta. Grazie al suo elevato contenuto di acido gamma linolenico, l’olio di borragine ha una quota di mercato globale in aumento. Anche altri oli vegetali contengono acido gamma linolenico, ma l’olio di borragine ha la concentrazione più alta.

Nel 2015, la regione Asia-Pacifico ha guidato il mercato globale dell’olio di borragine, rappresentando oltre il 30% del settore totale. Questa enorme domanda è attribuita alla crescente produzione di farmaci e prodotti nutraceutici in questa regione. Nel frattempo, i produttori cosmetici e farmaceutici europei e statunitensi hanno lottato per aumentare i profitti e hanno iniziato a utilizzare l’outsourcing dei processi aziendali (BPO). Queste aziende hanno identificato i Paesi asiatici in via di sviluppo come hub di produzione, dando così vita a una grande domanda di olio di borragine.

Si prevede che il mercato dell’olio di borragine crescerà a un ritmo elevato durante il periodo di previsione. La presenza di un gran numero di piccoli produttori e la crescente domanda di ingredienti biologici contribuiranno ulteriormente alla crescita del mercato. Questa erba ha diverse applicazioni, tra cui il trattamento di disturbi della pelle, eczemi, neurodermatiti e parodontiti.

Il rapporto esamina anche il panorama competitivo del mercato globale dell’olio di borragine. Include profili aziendali e informazioni finanziarie. Il rapporto identifica i principali attori, la loro quota di mercato e le loro nuove iniziative di mercato. Inoltre, il rapporto copre i principali driver e vincoli del mercato e discute le vendite dei diversi prodotti.

usi
L’olio di borragine ha un’ampia gamma di benefici, che vanno dal miglioramento delle funzioni cardiache all’aiuto per i disturbi della pelle come la rosacea e la psoriasi. È stato anche dimostrato che migliora il metabolismo e la disintossicazione. Inoltre, può rivestire lo stomaco e aumentare i livelli di energia. Ma è importante essere consapevoli di alcuni effetti collaterali, tra cui il sanguinamento eccessivo e l’abbassamento degli zuccheri nel sangue. Può anche causare complicazioni durante la gravidanza.

Il principale composto attivo dell’olio di borragine è l’acido gamma linolenico (GLA), che ha proprietà antinfiammatorie e antiossidanti. Allevia inoltre i disturbi associati alla menopausa e alla sindrome premestruale. L’olio di borragine contiene anche mucillagini, efficaci per lenire le mucose e gestire tosse e mal di gola. Può anche essere utilizzato in aromaterapia per ridurre gli effetti dello stress e promuovere uno stato d’animo positivo.

Oltre a contrastare gli effetti dell’eczema, l’olio di borragine è utile anche in caso di disturbi respiratori e bronchiti. Viene anche utilizzato per migliorare il flusso dell’urina. L’olio di borragine può essere applicato direttamente sulla pelle e mescolato con altri oli. Può anche essere aggiunto alla dieta quotidiana per aiutare a risolvere problemi come l’asma e il raffreddore. Le sue proprietà antinfiammatorie e antiallergiche lo rendono anche un trattamento efficace per la secchezza oculare, che colpisce circa 5 milioni di persone solo negli Stati Uniti.

Sebbene l’olio di borragine sia generalmente sicuro per la maggior parte delle persone, le donne in gravidanza dovrebbero evitarlo. Inoltre, l’olio può interagire con alcuni farmaci, compresi quelli che agiscono sul fegato. Di conseguenza, le donne in gravidanza dovrebbero sempre parlare con il proprio medico prima di utilizzare l’olio di borragine.

benefici
L’olio di semi di borragine è un ingrediente popolare nei prodotti per la cura della pelle. Le sue proprietà uniche lo rendono una buona scelta per diverse applicazioni. Ad esempio, viene spesso utilizzato come idratante per il viso e per il corpo. La sua consistenza leggera lo rende facile da applicare sulla pelle. L’olio di borragine ha anche proprietà antinfiammatorie. È stato inoltre dimostrato che aiuta a contrastare i sintomi della sindrome premestruale e della menopausa. Il suo elevato contenuto di acido gamma linoleico aiuta a ridurre l’infiammazione.

Tuttavia, ci sono alcune precauzioni da prendere quando si assume l’olio di borragine. In alcune persone può causare danni al fegato, ma si tratta di casi rari. Pertanto, si raccomanda di consultare un medico prima di assumere l’olio di borragine. Inoltre, è meglio evitarlo durante la gravidanza, quando potrebbe interferire con lo sviluppo del bambino.

L’olio di borragine è particolarmente benefico per la pelle irritata. Contiene antiossidanti e grassi vegetali omega sani che migliorano la barriera cutanea. Inoltre, aumenta i livelli di idratazione della pelle. Nonostante sia un olio secco, l’olio di borragine idrata senza lasciare una sensazione di appiccicosità. È inoltre ricco di acido gamma linolenico, un acido grasso importante per la pelle.

L’olio di borragine è utile anche per i disturbi della pelle. Contiene alti livelli di acido gamma-linolenico (GLA), un acido grasso omega-6 con proprietà antinfiammatorie. Può anche aiutare a combattere malattie croniche come l’asma, la sclerosi multipla e l’ADHD.

I benefici dell’olio di borragine non sono immediati e possono richiedere alcune settimane o mesi per essere notati. Per alcune persone, i benefici completi possono richiedere sei mesi per manifestarsi. Si consiglia di mescolarlo con un olio vettore e di applicarlo sulla zona interessata due volte al giorno. È inoltre importante scegliere una marca di alta qualità e ottenere la certificazione biologica. Alcune marche hanno una garanzia di massima efficacia e alcune sono addirittura testate da terzi. Inoltre, l’olio deve essere conservato al buio, perché l’esposizione ai raggi UV e al calore può provocarne l’irrancidimento.

pro e contro
Sebbene l’olio di borragine abbia numerosi benefici per la salute, i suoi usi sono alquanto controversi. Per esempio, non dovrebbe essere usato dalle donne in gravidanza perché può aumentare il rischio di difetti alla nascita e di malattie epatiche nel nascituro. Inoltre, l’olio deve essere consumato nelle dosi raccomandate. Tuttavia, nonostante i suoi benefici, alcuni non credono ancora che possa prevenire o trattare il cancro.

L’olio di borragine è efficace nel ridurre le infiammazioni e i dolori articolari. Tuttavia, deve essere utilizzato solo sotto la supervisione di un medico. È stato dimostrato che riduce i sintomi dell’osteoartrite e migliora la sensibilità delle articolazioni. Inoltre, può aiutare a risolvere i problemi cardiovascolari perché contiene acidi grassi polinsaturi che riducono il rischio di malattie cardiache. Può anche contribuire ad alleviare i sintomi della tosse e dell’influenza.

Sebbene l’olio di borragine sia sicuro per la maggior parte delle persone, l’uso a lungo termine può avere effetti dannosi. Per esempio, le persone che assumono farmaci anticoagulanti dovrebbero evitarne l’assunzione, poiché la borragine potrebbe interferire con il trattamento. Inoltre, le donne in gravidanza dovrebbero evitare di usare l’olio di borragine. Sebbene l’olio di borragine sia generalmente considerato un integratore sicuro, è consigliabile consultare un medico prima di iniziare a prenderlo.

L’olio di borragine si ricava dai semi di una pianta e si trova in creme idratanti per il viso, sieri e oli. Una revisione della letteratura del 2017 ha suggerito che l’applicazione topica di olio di semi di borragine può migliorare i sintomi della dermatite atopica e seborroica nei bambini. Essendo un olio secco, l’olio di semi di borragine si assorbe rapidamente senza appesantire.

L’olio di borragine contiene grassi vegetali omega e antiossidanti. Questi composti possono rafforzare la barriera cutanea e aumentare l’idratazione. Infatti, è un’ottima fonte di acido gamma-linolenico. L’olio di borragine ha anche proprietà antinfiammatorie, ottime per chi soffre di acne.

Ultimo aggiornamento 2022-12-03 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API