Olio di vaselina : dove comprarlo

L’olio di vaselina è uno dei prodotti più utilizzati nell’industria cosmetica. Oltre ai suoi vari usi, è anche benefico per il corpo. Per saperne di più sui suoi usi, potete leggere questo articolo. Continuate a leggere anche per sapere come viene prodotto. È considerata una crema per la pelle naturale e non tossica ed è un’ottima aggiunta a qualsiasi collezione di cosmetici.

che cos’è
La gelatina di petrolio è un olio morbido a base di paraffina. È comunemente conosciuta con diversi nomi, tra cui petrolato bianco, paraffina morbida e petrolio. Ha il numero CAS 8009-03-8. Questo olio è spesso usato come unguento topico per le sue proprietà curative. Il marchio Vaseline esiste dal 1870 e vanta una lunga storia nell’industria cosmetica.

La vaselina è un sottoprodotto del petrolio. Questo olio è una sostanza morbida e gelatinosa. Originariamente veniva utilizzata dai lavoratori del settore petrolifero per curare la pelle. Poi è stato raffinato ed è diventato un prodotto di uso domestico. La sua scoperta nel 1859 è una pietra miliare nella storia della gelatina di petrolio.

La gelatina di petrolio deriva da frazioni di petrolio e distillato di cherosene. Viene lavorata con un processo proprietario in tre fasi per produrre un liquido denso e chiaro. Non è tossica e non entra nel flusso sanguigno se usata per via topica. È ampiamente utilizzato nell’industria cosmetica per scopi terapeutici e diagnostici.

L’olio di vaselina è disponibile in farmacia, nei negozi di cosmetici e online. Il prezzo dipende dal produttore, dalla quantità di paraffina liquida e dalla confezione. In generale, il prodotto è economico e facile da acquistare. La dose giornaliera raccomandata è di due o tre cucchiaini per gli adulti e di due cucchiaini per gli anziani.

La vaselina è comunemente usata nelle pomate perché è un efficace sistema di rilascio dei principi attivi. Tuttavia, non deve essere applicata su ferite aperte. È inoltre sconsigliato l’uso nelle narici. Se penetra nel sistema respiratorio, può causare polmonite lipidica.

Produzione
L’olio di vaselina viene prodotto con un processo semplice e diretto. Utilizzando oli minerali, forma una barriera protettiva tra le cellule e trattiene l’umidità, accelerando la guarigione naturale. Esistono due metodi di base per la produzione dell’olio. Uno prevede la distillazione del petrolio grezzo in paraffina, l’altro l’idrogenazione del petrolio grezzo.

L’energia viene utilizzata in tutto il processo di produzione della vaselina, dall’estrazione delle materie prime al processo di produzione e alla distribuzione globale. Infine, il contenitore in polipropilene del prodotto viene riciclato. Il petrolio greggio è la materia prima principale per la produzione di vaselina e la maggior parte delle materie prime secondarie derivano da esso. I diversi prodotti petroliferi hanno proprietà diverse e possono essere ulteriormente raffinati e purificati.

Unilever, che produce vaselina, è consapevole della sua impronta di carbonio. La produzione delle sue materie prime causa emissioni di CO2. Fortunatamente, l’azienda ha compiuto notevoli progressi in questo senso, rifornendosi per il 36% di materie prime da fonti sostenibili. Tuttavia, la produzione di vaselina non è del tutto sostenibile e comporta rischi per l’ambiente e la salute pubblica.

La produzione dell’olio di vaselina prevede l’estrazione del petrolio, che viene poi trasportato agli impianti di lavorazione. Oltre all’uso nei cosmetici, il processo crea rifiuti ed emissioni. Essendo a base di petrolio, questo processo contamina l’ambiente e le riserve idriche. Inoltre, il petrolio greggio deve essere trasportato all’impianto di lavorazione, il che comporta molti rifiuti ed emissioni di gas.

Un altro tipo di olio utilizzato nella produzione di vaselina è la lanolina, che viene estratta dalla lana di pecora. La lanolina ha proprietà idratanti ed emollienti. È relativamente facile da lavorare. La cera di lana viene prima bollita in un forno. Questo neutralizza gli acidi e poi la cera viene raschiata via dalla superficie. Oltre alla lanolina, la vaselina contiene vitamina E, benefica per la pelle secca.

usi
L’olio di vaselina è una sostanza economica, inodore e traslucida che viene utilizzata per un’ampia varietà di cosmetici e prodotti per la cura personale. Questo olio ha qualità lubrificanti, lenitive e protettive. Essendo disponibile in quantità elevate, è un prodotto economico. Ecco cinque degli usi più comuni dell’olio di vaselina.

L’olio di vaselina può essere utilizzato per pulire e lucidare il cuoio e altri materiali, restituendo colore e lucentezza alle superfici in pelle e legno. Può anche essere usato come accendifuoco, ricoprendo dei batuffoli di cotone e accendendoli per produrre un fuoco. Un altro uso dell’olio di vaselina è quello di alleviare l’eritema da pannolino.

L’olio di vaselina è un ingrediente popolare nei prodotti cosmetici, ma può avere alcuni svantaggi. Innanzitutto, non è un trattamento ideale per l’acne, le scottature solari o qualsiasi altro tipo di danno alla pelle. Essendo ricavato dal petrolio, non funziona bene per chi soffre di qualsiasi tipo di scottatura.

L’olio di vaselina viene spesso utilizzato sulla pelle come idratante, ma anche come barriera per proteggere la pelle da fattori esterni come il freddo. Può anche prevenire o trattare screpolature e secchezza. È efficace anche come prodotto anti-invecchiamento, in quanto svolge un’azione levigante e aiuta a ritardare i segni del tempo.

benefici
L’olio di vaselina apporta numerosi benefici ai capelli. In primo luogo, può contribuire ad ammorbidire e idratare i capelli. Questa sostanza è composta da carboidrati sia solidi che liquidi, che avvolgono i capelli e li rendono più lisci e morbidi. L’olio può anche aiutare a proteggere i capelli dai danni.

In secondo luogo, la vaselina può aiutare a tenere sotto controllo i capelli e a mantenere l’idratazione durante la notte. Funziona anche come idratante per gli occhi, quindi potete usarla per mantenere fresca la vostra crema per gli occhi mentre dormite. Può anche aiutare a lenire le scottature solari e le bruciature da rasoio. Si può anche congelare per applicarlo immediatamente sulla zona interessata.

Oltre ai benefici per la pelle, la vaselina ha una varietà di altri usi. Può essere applicata su tagli e graffi per proteggerli e per lenire la pelle secca e screpolata. L’olio contiene una serie di ingredienti idratanti e forma uno strato protettivo sulla pelle. L’olio non ostruisce i pori, quindi è un ottimo prodotto da usare per questi scopi.

Un altro modo per utilizzare l’olio di vaselina è applicarlo sul cuoio capelluto. Questo aiuta a prevenire la secchezza del cuoio capelluto e dei follicoli e a promuovere una crescita sana. Si può applicare anche su ciglia, sopracciglia e cuoio capelluto per la cura dei capelli. Può anche aiutare a prevenire rotture e diradamenti.

Oltre a prevenire i danni ai capelli, li idrata anche. Previene le doppie punte e favorisce una crescita più rapida dei capelli.

pro e contro
L’olio di vaselina è un rimedio casalingo popolare che può aiutare a idratare la pelle e a darle un aspetto sano e fresco. Questo prodotto è economico, non profumato e funziona bene per ammorbidire e idratare la pelle. Tuttavia, è necessario considerare i suoi potenziali effetti collaterali prima di applicarla.

Uno dei principali svantaggi dell’olio di vaselina è che non affonda completamente. Il suo scopo principale è quello di agire come una barriera occlusiva per mantenere l’umidità. Tuttavia, può ostruire i pori e le ghiandole oleifere e provocare acne e follicolite. Dovrebbe essere usato solo in piccole quantità e mai sulle zone grasse.

L’olio di vaselina può anche causare irritazioni cutanee e non è sicuro per tutti i tipi di pelle. Alcune persone preferiscono non applicarlo sulla pelle a causa della sua consistenza grassa. Può anche essere difficile da rimuovere con la sola acqua. Inoltre, molte persone possono diffidare della sicurezza dell’olio di vaselina per la pelle secca.

Un altro inconveniente è che la vaselina può agire come lubrificante personale durante il sesso anale, ma potrebbe non essere efficace per il sesso vaginale. Inoltre, poiché il sesso anale non rilascia fluidi naturali, la vaselina non sarà efficace come altri lubrificanti. Potrebbe anche essere difficile pulire l’olio di vaselina dai vestiti o dalle lenzuola.

Un altro vantaggio dell’olio di vaselina è la sua capacità di sigillare l’umidità e il sebo. Se usato correttamente, può aiutare ad alleviare la pelle secca. Inoltre, non è profumato e non contiene coloranti artificiali. Le persone con la pelle sensibile dovrebbero evitare di usarlo sul viso perché può provocare la comparsa di bruciori.

Ultimo aggiornamento 2022-12-03 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API