Raspberry Pi Zero : dove comprarlo

Il Raspberry Pi è forse uno dei più grandi e più popolari di tutti i dispositivi informatici a basso costo basati su Linux. È stato rilasciato nell’aprile del 2008, dopo il completamento e il rilascio del modello Open Source molto più conveniente. Infatti, molte persone che non sono informatiche avrebbero difficoltà a sapere cosa sia il Raspberry Pi. Tuttavia, questa piccola scheda sta rapidamente diventando un nome familiare tra gli utenti Linux e si è già guadagnata una buona reputazione tra la comunità informatica per i suoi elevati standard di qualità e affidabilità.

Il Raspberry Pi Zero è stato creato come un’alternativa più accessibile al Raspberry Pi Model B, con tutte le stesse caratteristiche ma ad una frazione del prezzo. La Raspberry Pi Foundation ha ridotto la scheda del prototipo originale del Raspberry Pi alle dimensioni di una minuscola gomma da masticare, e sta iniziando a vendere kit pre-costruiti che metteranno chiunque (e specialmente i bambini) facilmente sulla strada per assemblare i loro piccoli computer senza spendere un sacco di soldi. Tutto ciò che serve è una scheda microSD, una custodia, un cavo micro USB, un cavo HDMI e il Raspberry Pi stesso.

PIU' VENDUTO NR. 1
Melopero Raspberry Pi Zero W Starter Kit
  • Raspberry Pi Zero W
  • Case ufficiale con tre coperchi e connettore flessibile per cameraboard
  • Header 2x20
PIU' VENDUTO NR. 2
Melopero Raspberry Pi Zero W Complete Kit (Includes a 16GB MicroSD with Raspbian)
  • Raspberry Pi Zero W,
  • Official Raspberry Pi Zero Case with flexible camera cable,
  • USB-microUSB adapter, HDMI-miniHDMI adapter, header and heatsink
PIU' VENDUTO NR. 3
Melopero Raspberry Pi Zero WH Starter Kit
  • Raspberry Pi Zero WH (pre-soldered header)
  • MicroSDHC 16GB with Raspbian and SD adapter
  • MiniUSB-USB adapter,
PIU' VENDUTO NR. 4
RASPBERRY PI Raspberry PI ZERO WH Raspberry-PI-ZWH Desktop Computer
  • Dimensione particolarmente ridotta · Consumo energetico ridotto
  • Questo lo rende particolarmente adatto a progetti per i quali il Raspberry 3 è troppo grande
  • È dotato anche di WLAN, Bluetooth, HDMI, slot per schede SD, CSI, USB e I/O a 40 pin
PIU' VENDUTO NR. 5
Raspberry Pi Zero WH (with pre-soldered header)
  • Piccole dimensioni per un'integrazione semplice e discreta
  • Connettività wireless Wi-Fi e Bluetooth
  • Header GPIO da 40 pin pre-saldati.
PIU' VENDUTO NR. 6
GeeekPi Raspberry Pi Zero W Basic Starter Kit Acrilico Raspberry Pi Zero W, Intestazione GPIO a 20 pin, Cavo OTG, Adattatore HDMI, Dissipatore di calore e cacciavite (trasparente)
  • Include Pi Zero W - Caratteristiche: 802.11 b/g/n wireless LAN-Bluetooth 4.1-Bluetooth Low Energy (BLE)
  • Il dissipatore di calore è per una migliore dissipazione del calore e l'intestazione GPIO facilita il collegamento delle porte GPIO.
  • Custodia in acrilico con 2 coperchi e viti per l'installazione.
PIU' VENDUTO NR. 7
RASPBERRY PI 4 Model B 4GB ARM-Cortex-A72 4X 1,50 GHz, 4 GB RAM, WLAN-AC, Bluetooth 5, LAN, 4X USB, 2X Micro-HDMI
  • Quad Core Broadcom BCM2711 (Cortex A-72) (ARM v8), SoC @ 64-bit 1,5 GHz, memoria SDRAM LPDDR4-2400 da 4 GB, WLAN da 2,4 GHz e 5,0 GHz...
  • Gigabit Ethernet originale, 2 porte USB 3.0, 2 porte USB 2.0, richiede 5,1 V, 3 A di alimentazione tramite connessione USB-C o GPIO.
  • Completamente retrocompatibile con connettore GPIO a 40 pin, 2 porte micro HDMI che supportano fino a 4 K e risoluzione video a...
PIU' VENDUTO NR. 8
GeeekPi Raspberry Pi ZERO W Basic Starter Kit – Include Raspberry Pi Zero W (senza fili) e custodia in acrilico Raspberry Pi Zero W (nero)
  • Include Pi Zero W - Caratteristiche: 802.11 b/g/n wireless LAN-Bluetooth 4.1-Bluetooth Low Energy (BLE)
  • Il dissipatore di calore è per una migliore dissipazione del calore e l'intestazione GPIO facilita il collegamento delle porte GPIO.
  • Custodia in acrilico con 2 coperchi e viti per l'installazione.
PIU' VENDUTO NR. 9
Raspberry Pi Zero Case iUniker Raspberry Pi Zero Starter Kit per Raspberry Pi Zero W e Pi Zero 1.3 (acrilico blu)
  • Design compatto con accesso alla fotocamera
  • Materiali di alta qualità con hardware personalizzato
  • Viene fornito con dissipatore di calore su misura
PIU' VENDUTO NR. 10
IBest Waveshare Ethernet/USB HUB Hat for Raspberry Pi 3 B+/3 B/2 B/Zero/Zero W/Zero WH Expansion Board, 1x RJ45 Ethernet Port,3X USB Ports Compatible with USB2.0/1.1
  • This is a Ethernet / USB HUB HAT for various versions of the Raspberry Pi, including Raspberry Pi 3 Model B+/ B, 2 Model B,and the size...
  • The Raspberry Pi hub HAT provides more USB capability to your Pi, plus a RJ45 Ethernet port, which is great when you need a stable...
  • 3x USB ports, compatible with USB2.0/1.1

Uno dei maggiori vantaggi del nuovo Raspberry Pi zero a è che permette alle persone che potrebbero non avere le competenze tecniche per progettare, programmare o saldare insieme una scheda PC di collegarsi semplicemente e andare. Per le persone che possono avere abilità nelle arti, ci sono molti programmi che permettono loro di disegnare o dipingere sulla scheda o di scrivere codice per fare tutti i compiti che il Raspberry Pi stesso farebbe. Questi programmi e applicazioni rendono la progettazione e la costruzione di un computer personalizzato un compito estremamente facile anche per qualcuno con poca o nessuna esperienza.

Per utilizzare il nuovo Raspberry Pi Zero, tutto ciò che è necessario è collegarlo a una normale presa di corrente. Poi si avvierà, eseguirà alcune semplici operazioni e mostrerà ciò che c’è sullo schermo a chiunque lo stia guardando. A differenza del vecchio Raspberry Pi che doveva essere costantemente acceso e spento per vedere cosa c’era sopra, il nuovo Raspberry Pi Zero funziona quando è collegato, e tutto quello che dovete fare è assicurarvi di avere un cavo HDMI disponibile. Il nuovo Raspberry Pi Zero utilizza lo stesso tipo di tecnologia che il vecchio Raspberry Pi utilizzava per comunicare con la TV, il mouse e la tastiera, ma invece di avere le vecchie porte di stile sulla scheda, ci sono nuove porte di stile che si collegano alla TV. Questo ti permette di prendere semplicemente il tuo telecomando e cliccare sul tuo Raspberry Pi. Il telecomando lo rende anche molto comodo da usare, dato che non importa dove metti il Raspberry Pi, basta che la tua TV possa vederlo.

Le principali differenze tra il Raspberry Pi Zero e il vecchio modello è la tecnologia utilizzata. Il nuovo Raspberry Pi Zero usa il Bluetooth per tutte le sue operazioni. Il vecchio Raspberry Pi usava solo connessioni USB per comunicare con il computer. Ha una porta Bluetooth dedicata e una per la connessione alla rete WiFi. Uno dei maggiori vantaggi che il Bluetooth ha rispetto all’USB è che ci sono molti meno errori, il che significa meno dati persi e meno danni al tuo computer. Con un laptop devi sostituire o riparare le batterie abbastanza spesso, il che può essere un dolore, ma con un raspberry pie non devi preoccuparti di questo.

Quando si utilizza il raspberry pi zero con un computer desktop, utilizzerà l’hub USB che è venuto con il computer. Il vantaggio di questo è che l’hub occupa meno spazio della maggior parte delle altre porte USB che troverete sul vostro computer. Se avete intenzione di utilizzare il raspberry pi zero con più di un computer alla volta, allora si consiglia vivamente di acquistare due hub USB separati da mettere in uso con ciascuno dei vostri computer. A meno che non abbiate intenzione di spostare il raspberry pi zero da un computer all’altro, si consiglia di investire in due porte hub in modo da poter utilizzare le porte USB di ogni computer per altre cose. Un hub USB vi farà risparmiare denaro nel lungo periodo perché vi farà risparmiare sull’acquisto di parti di ricambio.

Poiché il Raspberry Pi Zero utilizza una bassa potenza di uscita, la maggior parte dei dispositivi esterni devono essere collegati a una porta USB ad alta potenza per poter funzionare correttamente. Si può fare questo facilmente acquistando un adattatore HDMI economico. Un adattatore HDMI convertirà il segnale dal vostro dispositivo video composito al vostro display digitale senza utilizzare un cavo aggiuntivo. Questi tipi di dispositivi sono indicati come “modalità” e possono essere trovati sotto diversi nomi come “modalità convertibili”, “formati analogici” o “dispositivi ponte”. Di solito si collegano a un raspberry pi zero attraverso una porta USB o attraverso la porta HDMI che collega il raspberry pi zero al televisore.

Per collegare il raspberry pi zero al televisore, è necessario acquistare un adattatore hdmi. Una volta acquistato un connettore HDMI appropriato, collegate il vostro raspberry pi zero al retro del vostro televisore. Il convertitore collegherà il vostro raspberry pi zero alla vostra TV senza un cavo extra. Una volta che il raspberry pi zero è collegato al televisore, si dovrebbe vedere un’icona sullo schermo che dice raspberry pi zero. Questa icona vi sta dicendo che il raspberry pi zero ha rilevato una connessione al raspberry pi zero ed è pronto a partire!

Ultimo aggiornamento 2021-04-12 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API