Si può usare il siero per il viso sui capelli?

Quando si usa un siero per il viso sui capelli, è importante non esagerare. È meglio usare una quantità pari a un pisello sui capelli sottili e una quantità pari a un quarto di dollaro sui capelli più spessi. Bisogna assicurarsi di non mettere troppo prodotto sui capelli, perché potrebbe finire per seccarli e farli sembrare grassi.

Normale

Forse vi sorprenderà sapere che potete usare il siero per il viso anche sui capelli. Infatti, è possibile utilizzarlo per prevenire le rotture. Fornisce nutrimento a ogni ciocca e ripara le rotture del fusto del capello. Inoltre, lubrifica i capelli, rendendoli più facili da gestire.

Tuttavia, bisogna fare attenzione a non applicare troppo siero sui capelli. Un eccesso di siero li fa sembrare grassi e flosci. L’ideale è applicarlo sui capelli umidi. Si può applicare anche durante il giorno. Per ottenere risultati ottimali, utilizzate il siero sui capelli ancora umidi per sfruttarne tutti i benefici.

A base di olio

È possibile utilizzare sui capelli un siero per il viso a base di olio, ma bisogna fare attenzione a non usarne troppo. Può far sembrare i capelli flosci, quindi è bene applicarne solo una quantità pari a un pisello. Per i capelli più spessi, usatene una quantità pari a un quarto di dollaro. Questo tipo di siero è ricco e idratante.

Il segreto per usare un siero per il viso a base di olio sui capelli è trovarne uno con il giusto equilibrio di oli. Molte persone pensano di non aver bisogno di più olio, ma un siero viso a base di olio può aiutare chi ha la pelle grassa. Può essere utile anche per chi ha la pelle a tendenza acneica o mista. Cercate formule non comedogeniche che non ostruiscano i pori.

Per i capelli ricci, un siero a base di olio può fare miracoli. Si può usare come maschera nutriente quotidiana o come maschera intensiva. Può essere utilizzato anche su cuticole e unghie. Alcuni rendono addirittura i capelli setosi! Provate oggi stesso un siero a base di olio!

Alcuni oli sono commercializzati come sieri per il viso, ma lo scopo degli oli per il viso è simile: nutrire la pelle, sono formulati per trattare problemi specifici della pelle. I sieri sono di solito più costosi degli oli, ma sono solitamente confezionati in flaconi di vetro con un contagocce o una pompetta per facilitarne l’applicazione.

Il siero per capelli funziona meglio se applicato sui capelli appena lavati e umidi. Deve essere applicato dalla punta dei capelli, lavorando verso l’alto. Questo tipo di siero per capelli fa miracoli per le doppie punte. Si può applicare anche sui capelli asciutti per una maggiore lucentezza. Il TRESemme Colour Shineplex Serum è un’ottima scelta a questo scopo. Un siero per capelli ricco di lavanda o di olio di jojoba è una buona scelta per i capelli secchi.

I benefici dell’uso di un siero per capelli sono molteplici e vanno ben oltre la valorizzazione dei capelli. Non solo migliorerà l’aspetto generale dei capelli, ma li proteggerà dalle aggressioni ambientali. Un altro grande vantaggio è la facilità d’uso. Il siero per capelli viene solitamente applicato dopo il lavaggio e prima della messa in piega.

Quando si sceglie un siero per capelli, assicurarsi di controllare l’etichetta per verificare che non sia grasso o oleoso. Questo tipo di prodotto è ideale anche per i capelli secchi o danneggiati. Oltre a fornire una finitura opaca, le formule a base di olio possono anche ridurre la comparsa di linee sottili e rughe.

L’olio di macadamia è un’altra ottima scelta. È ricco di antiossidanti ed è ottimo per tutti i tipi di pelle. Riduce inoltre l’aspetto delle smagliature e aiuta a proteggere la pelle dai danni ambientali. Un siero per il viso può essere usato quotidianamente o ogni due o tre giorni, a seconda del tipo di pelle.

Potete anche provare gli oli per il viso per migliorare la salute della vostra pelle. Contengono sostanze nutritive essenziali che penetrano in profondità nella pelle e la trasformano. Inoltre, migliorano la barriera lipidica della pelle. È importante applicare l’olio per il viso come idratante quotidiano e combinarlo con i normali prodotti per la cura della pelle.

Per capelli fini o grossi

Ottenere capelli voluminosi può essere una sfida per chi ha capelli fini o grossi. Sebbene i capelli fini siano molto più delicati e fragili di quelli grossi, è altrettanto importante trattarli con la stessa cura. Bisogna evitare di usare troppo calore e prodotti per lo styling, che possono seccare i capelli e farli sembrare grassi.

Se avete i capelli fini, evitate anche di usare prodotti per lo styling spessi. La consistenza dei capelli non determina il loro tasso di crescita. È importante ricordare che una buona routine di idratazione può rendere i capelli gestibili. I capelli grossi richiedono prodotti idratanti più pesanti, che ammorbidiscono le ciocche e riducono le rotture causate dalla secchezza.

Il primo passo per determinare il vostro tipo di capelli è testare una ciocca di capelli. Dovrebbe risultare sottile e morbida tra le dita, oppure spessa e fragile, come un filo. Una volta conosciuta la consistenza dei vostri capelli, potrete scegliere i prodotti adatti al vostro tipo di capelli e imparare ad acconciarli di conseguenza.

I capelli grossi possono essere difficili da gestire, ma possono essere acconciati con i prodotti giusti. I capelli grossi sono di solito più difficili da lavare e da asciugare e possono essere un difficile gioco di equilibri. È possibile utilizzare balsami e acconciature adatte al proprio tipo di capelli per mantenerli sani e gestibili.

Il passo successivo è quello di scegliere uno shampoo adatto ai vostri capelli. Questo sarà utile per mantenere la consistenza dei capelli. I capelli grossi sono più fragili e più inclini alla rottura, ma si possono usare shampoo formulati per capelli fini. Questo vi aiuterà a ottenere un cuoio capelluto liscio e lucente senza dover ricorrere a shampoo frequenti. Lo shampoo giusto può anche prevenire la forfora e altri problemi legati ai capelli.