Whisky Giapponese

Il whisky giapponese è uno stile specifico di whisky distillato e invecchiato fatto e prodotto in Giappone. La produzione di whisky in Giappone iniziò circa nel 1870, mentre la prima distilleria commerciale, Yamazaki, fu fondata nello stesso periodo. Da allora la distillazione in Giappone è stata un’impresa di successo. Oltre ai whisky giapponesi, ci sono molti altri stili di whisky profumati e colorati che sono stati prodotti in Giappone. Se vuoi saperne di più su queste caratteristiche bevande giapponesi, continua a leggere.

Whisky Giapponese dove comprarlo


PIU' VENDUTO NR. 1
Whisky Yamazakura Blended - 700 ml
344 Recensioni
Whisky Yamazakura Blended - 700 ml
  • Bottiglia da 70 cl
  • Aromi: note di sambuco, malto, toffee ed accenni salmastri
  • Blend di selezionati whisky di malto e di cereali
OffertaPIU' VENDUTO NR. 2
Whisky Akashi Blended - 500 ml
  • Bottiglia da 50 cl
  • Aromi: note di cereali, profumi mielati e sfumature di frutta gialla
  • 70% whisky di cerali, 30% orzo maltato
PIU' VENDUTO NR. 3
Tenjaku Whisky 40% Vol. 0,7l in Giftbox
  • Colore: ambra pura
  • Naso: leggermente affumicato, dolce, pere, frutta secca.
  • Gusto: arrotondato, morbido.
OffertaPIU' VENDUTO NR. 4
Nikka Whisky From The Barrel -50 cl
  • NIKKA FROM THE BARREL AST
  • NIKKA FROM THE BARREL AST CL.50
  • Nikka From The Barrel Ast Cl.50. Prodotto di alta qualita. Realizzato con molta attenzione e dedizione. E una bevanda per i tuoi gusti.
OffertaPIU' VENDUTO NR. 5
Kamiki Blended Malt - Astucciato - 500 ml
  • Bottiglia da 50 cl
  • Aromi:bilanciato con erica, miele, prugna giapponese, rovere, torba, sentori di sandalo e tè verde
  • Rari whisky al malto giapponese miscelati finitura in botti di cedro giapponese
PIU' VENDUTO NR. 6
Akashi Red Blended Whisky - 500 ml
  • Naso: pepe di cayenna, miele, lime
  • Sapore: vaniglia, aromi di agrumi, legno
  • Finitura di lunga durata
OffertaPIU' VENDUTO NR. 7
Fujimi The 7 Virtues Blended Japanese Whisky - 700 ml
  • Colore: ambra
  • con note di erbe e spezie
  • Sapore: morbido, ben equilibrato, speziato
PIU' VENDUTO NR. 8
Suntory Hibiki Harmony Master's Select 43% Vol. 0,7l in Giftbox
  • Colore: Ambra
  • Naso: dolce-bianco, sciroppo di prugna, rose.
  • Gusto: Leggermente amaro, marmellata di arance, cioccolato fondente.
OffertaPIU' VENDUTO NR. 9
The Chita Single Grain Japanese - Whisky, 700 ml
964 Recensioni
The Chita Single Grain Japanese - Whisky, 700 ml
  • Prodotto di marca The Chita Suntory.
  • Di alta qualità.
  • Prodotto Whisky.
PIU' VENDUTO NR. 10
Akashi Akashi Meisei Japanese Whisky Miscelato - 500 ml
  • con note legnose e speziate di rovere e vaniglia
  • Trama ricca e rotonda
  • Ottimo come regalo o per divertirsi

Ci sono due ragioni principali per cui i whisky giapponesi sono diventati così popolari in tutto il mondo. Il primo è perché tendono ad essere molto più gustosi delle loro controparti europee o americane. Questo è dovuto principalmente al fatto che il whisky giapponese non viene distillato dalle nebbie della distillazione come avviene nei paesi occidentali.

Invece, è fatto trattando riso, acqua e zucchero con sake o altro spirito neutro. Dopo di che, il riso viene fatto fermentare con l’aiuto di attrezzature speciali e coperto con un panno speciale. Dopo che questo processo è completo, il liquido risultante viene usato per fare la bevanda. Mentre l’idea di base di questo processo è di aggiungere sapore e colore alla bevanda, il suo scopo principale è di idratare il riso.

Nei paesi occidentali, ci riferiamo spesso a whisky bianchi o marroni zuccherati. Tuttavia, i whisky giapponesi non sono realmente colorati. Sono disponibili in varie tonalità a seconda del riso usato per produrli. Non c’è un colore distinto nei whisky giapponesi. Questa è una delle ragioni per cui i giapponesi optano sempre di più per questi tipi di bevande profumate e colorate rispetto alle tradizionali varietà zuccherate. Si dice che conferiscono un sapore unico alla bevanda rendendola diversa da qualsiasi altra bevanda nel mondo.

I whisky giapponesi sono anche disponibili in diversi formati. I più popolari sono quelli venduti in porzioni singole. Alcune marche ben conosciute includono il sake maker’s silver label e il sakekaishi. Tra queste marche, il sakekaishi è considerato il migliore di tutti perché usa gli ingredienti più puri e utilizza metodi adeguati per l’aromatizzazione.

I whisky giapponesi sono anche prodotti usando metodi specifici. Un metodo chiamato Torikomi è usato per produrre sake. Un altro metodo è chiamato Maiko, che comporta una speciale miscela di frutta. Si crede che il gusto unico dei whisky giapponesi possa essere attribuito al fatto che sono prodotti principalmente utilizzando ingredienti naturali. L’uso di conservanti artificiali, erbicidi e coloranti è assente.

Molti degli ingredienti usati per l’aromatizzazione sono anche responsabili di dare le caratteristiche distintive dei whisky giapponesi. Questi includono lievito di sake, tè verde e germogli di bambù. Questo porta ad un sapore distinto di ogni bottiglia. Alcuni altri aromi popolari sono Kuma-zasa, sakemitsu, saketoe, mochi e shiso. Tra questi, il Kuma-zasa è il più popolare perché ha un sapore dolce, fruttato e leggermente piccante. Si dice che il mochi abbia un sapore dolce e burroso, mentre questo ha un sentore di uovo.

A causa della disponibilità di questa varietà, c’è una grande richiesta di whisky giapponesi. La distillazione di quelli vecchi ha dato origine a nuove varietà. Ci sono persone che amano bere tutti i tipi, e anche quelli che sono stati distillati molti anni fa. Puoi anche scegliere di aggiungere diversi frutti e noci ai tuoi whisky giapponesi fatti in casa. Con un po’ di pratica, sarete in grado di padroneggiare l’arte di fare i whisky giapponesi.

È importante notare che i whisky giapponesi hanno gusti diversi. Il sapore più comune è quello del vino di riso. Il sake ha un sapore migliore quando viene miscelato con gli ingredienti giusti. Puoi anche sperimentare l’aggiunta di diversi tipi di sapore per renderlo più attraente. Ci sono molti libri disponibili nelle librerie o biblioteche locali che possono insegnarti come creare queste gustose bevande.

In molti paesi asiatici, è consuetudine servire gli ospiti. Poiché è considerato un simbolo di amicizia, molti giapponesi scelgono di fare regali esotici. Una scelta popolare è il caffè giapponese. Per molto tempo, i giapponesi hanno usato questo particolare metodo per sbarazzarsi degli spiriti cattivi e alleviare il mal di testa. Credevano persino che bere caffè li aiutasse a ottenere potere sugli altri.

Molte persone preferiscono bere whisky giapponesi invece dei tipi ordinari a causa della sua unicità e del suo gusto delizioso. Se vuoi saperne di più su questa meravigliosa bevanda, allora puoi visitare il Museo del whisky giapponese a Kobe. Questo museo mette in mostra tutti i tipi di invenzioni giapponesi, compresi i popolari whisky. Imparate a conoscere come vivevano i giapponesi centinaia di anni fa visitando il museo.

Ultimo aggiornamento 2021-04-12 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API