Zucchero di Canna Integrale dove comprarlo

acquistare zucchero di canna integrale online

La storia dello zucchero e dell’economia mondiale apparirebbe drasticamente diversa senza la presenza della canna da zucchero, incredibile pianta che ha guidato molti cambiamenti nella nostra storia moderna e ha forgiato le basi della cucina moderna. Con la sua incredibile capacità di creare e conservare il saccarosio in grandi quantità, la canna da zucchero è passata da specie selvatiche sconosciute di vere e proprie erbe perenni asiatiche al più grande raccolto coltivato al mondo.

Dove si compra lo zucchero di canna integrale

 

La canna da zucchero è una pianta erbacea del genere Saccharum, Andropogoneae che si può trovare in 36 varietà di specie. Originariamente era originaria delle regioni tropicali calde dell’Asia, ma dopo che le prime civiltà scoprirono la sua utilità si diffuse rapidamente. Ciò ha permesso a nuove civiltà di migliorare la produzione di zucchero con l’incrocio (tutte le attuali canne da zucchero commerciali sono ibridi complessi), che ha solo aumentato la popolarità della canna da zucchero.

Da dove proviene la canna da zucchero

La canna da zucchero fu originariamente coltivata intorno all’8000 a.C. in Nuova Guinea. Da lì la conoscenza di questa pianta si spostò lentamente verso est attraverso il sud-est asiatico fino a raggiungere l’India, dove la prima produzione organizzata di zucchero iniziò a metà del I millennio a.C.. All’inizio lo zucchero veniva estratto dalle canne da zucchero tramite la masticazione e l’estrazione di liquidi attraverso l’acqua, ma nel V secolo d.C. un chimico indiano trovò un modo per cristallizzare il saccarosio estratto, rendendo lo zucchero molto più facile da trasportare.

Con questa grande scoperta, lo zucchero divenne un oggetto di commercio molto costoso in India, e le stesse canne da zucchero iniziarono a diffondersi in Asia e in Medio Oriente. Le nazioni arabe adottarono le canne da zucchero e le diffusero verso il Mediterraneo, soprattutto dopo essere riuscite a conquistare l’Egitto. Da lì le canne da zucchero raggiunsero la Spagna intorno al 715 d.C., ma non si diffusero fino alle Crociate, quando la maggior parte dell’Europa conobbe lo zucchero importato dal Medio Oriente. Spagna, Portogallo, Italia, Cipro e Azzorre cercarono di stabilire un’economia stabile intorno alle canne da zucchero nel XVI e XVII secolo, ma vaste nuove terre nel Nuovo Mondo offrivano un clima migliore. Per questo motivo, le canne da zucchero furono rapidamente introdotte nelle Americhe, dove i proprietari terrieri crearono vaste età vegetali di questa pianta. Poiché la coltivazione e la lavorazione delle canne da zucchero non era facile e la domanda di zucchero era estremamente elevata,il lavoro organizzato dell’Africa per gli schiavi divenne molto redditizio e popolare. Con oltre 12 milioni di schiavi sfollati dall’Africa, la produzione di zucchero salì alle stelle, riuscendo a far calare i prezzi e a diventare disponibile per tutti durante il XIX secolo.

lista dei migliori prodotti con canna da zucchero integrale

La raccolta della canna da zucchero

Oggi la canna da zucchero è la coltura più grande del mondo. Nel 2010 è stato stimato che oltre 23,8 milioni di ettari di canna da zucchero sono stati coltivati in oltre 90 paesi in tutto il mondo, con un raccolto mondiale di 1,69 miliardi di tonnellate. Il più grande produttore di canna da zucchero è il Brasile, e dietro di lui ci sono India, Cina, Pakistan, Tailandia e Messico. Inoltre, la canna da zucchero rappresenta una fonte per il 75-80% della produzione mondiale di zucchero, mentre la maggior parte del resto è assorbita dalle barbabietole da zucchero più adatte alla coltivazione in Europa.

 

Ultimo aggiornamento 2020-07-02 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Forse ti interessa anche: